• Via Carmelitani 10/C, 34136 Trieste TS
  • info@ascuolacondaffi.it
  • 335 81 62 100

Medico Veterinario

Mi occupo di prevenzione, diagnosi e cura delle malattie dei piccoli animali, del loro benessere, della loro corretta alimentazione, della loro igiene e dei loro fabbisogni in relazione al proprietario.
Leggi...

Esperto in
Comportamento Animale

Mi occupo sia della prevenzione di eventuali problemi comportamentali e possibili episodi di aggressività, sia del percorso riabilitativo vero e proprio post diagnosi.
Leggi...

Educazione
per cuccioli e adulti

Non solo per avere un cane che sappia comportarsi adeguatamente nella nostra società, ma anche per divertirsi con lui ed effettuare un percorso di crescita assieme.
Leggi...

MobilityDog®

MobilityDog® è una disciplina non agonistica e non competitiva, aperta e idonea a tutti. Essa è divertente sia per il cane che per il conduttore, e rompe la possibile monotonia di un normale corso di educazione.
Leggi...

Ambulatorio Veterinario

Ambulatorio: visita al cane La visita di controllo è un appuntamento da ricordare per il benessere del vostro animale. Prendersi cura di un animale significa anche preoccuparsi della sua salute e sottoporlo, quindi, con regolarità (almeno una volta l'anno) alle visite di controllo dal veterinario. E ricorda di portare il libretto delle vaccinazioni.
Microchip Chi detiene un cane è obbligato, pena sanzione, a registrarlo alla Banca dati regionale (BDR) dell'anagrafe canina, mentre chi detiene un gatto o un furetto è obbligato solo per ottenere il rilascio del Passaporto Europeo.
L'unico sistema di identificazione del cane (gatto, furetto), ai fini della registrazione regionale alla BDR, è il microchip. L'applicazione del microchip (grande circa quanto un chicco di riso) avviene mediante iniezione sottocutanea nella regione mediana del collo.
Per maggiori informazioni...
Ambulatorio: vaccinazione cuccioli Vaccinazioni
Nel cane le vaccinazioni prevedono la protezione da varie forme infettive, quali parvovirosi, epatite infettiva, cimurro, leptospirosi. L'età indicata per eseguire le prime vaccinazione nel cucciolo è intorno alle 8 settimane.
Nel gatto le vaccinazioni servono a prevenire forme respiratorie virali da Herpesvirus e Calicivirus, e l'enterite virale da Parvovirus. La vaccinazione contro la leucemia virale è consigliata in genere nei gatti che vivono all' esterno. L'età indicata per eseguire le prime vaccinazione nel gattino è intorno alle 8 settimane.
Filaria: zanzara comune La filariosi cardio-polmonare è una malattia causata da un parassita (Dirofilaria immitis), trasmesso mediante la puntura della zanzara comune, che introduce le larve nei tessuti; queste passano al sistema circolatorio e cominciano a migrare verso il cuore.
Una volta che il cuore è infestato da filarie, per la presenza dei parassiti, subisce danni progressivi tanto più gravi quanto più è tardiva la diagnosi, fino alla morte del cane.
A scopo preventivo si possono somministrare prodotti specifici che uccidono le larve prima che inizino la loro migrazione verso il cuore. L'effetto del prodotto è retroattivo, cioè ad ogni somministrazione si uccidono le larve inoculate dalla zanzara nei 30 giorni precedenti.
I prodotti sono disponibili in compresse e in gocce (una volta al mese da maggio a ottobre) o per via parenterale attraverso un'iniezione sottocutanea da ripetere una volta all'anno.

Medicina comportamentale

La consulenza pre-adozione

La consulenza pre-adozione ti aiuta a valutare quali sono le tue esigenze, le tue aspettative, il tempo che potrai dedicargli e di conseguenza ti aiuta scegliere il compagno più adatto a te.

La consulenza post-adozione

La consulenza post-adozione ti aiuta a trovare la vostra dimensione relazionale e comunicativa, sarai guidato per affrontare le prime difficoltà di gestione, acquisendo il modo corretto di relazionarsi per rispettare le sue esigenze etologiche.

La visita comportamentale

La visita comportamentale è un momento di confronto tra proprietario e veterinario e serve per comprendere a pieno la vita dell'animale in questione (cane, gatto, coniglio), la relazione creata con la famiglia, le eventuali anomalie presenti.

Il percorso riabilitativo/terapeutico

In base alla diagnosi emessa a seguito della visita comportamentale, può essere necessario seguire un percorso riabilitativo, avvalendosi dell’aiuto di un Istruttore Riabilitatore e/o un percorso terapeutico con supporto farmacologico.

Ultimi articoli

Logo: A scuola con Daffi

Elena Sorini - Medico Veterinario Esperto in Comportamento Animale

Via Carmelitani 10/C, 34136 Trieste TS - Tel. 335 81 62 100

Ultimi eventi

Dicono di me

Seguimi su Facebook